Consigli per l’estate (classe terza)

Share with:


Istruzioni per vivere bene il tempo d’estate

Quando la noia diventa insopportabile puoi rifugiarti nella filosofia

FASE 1 lettura dei libri consigliati (uno o più a scelta) W. Golding, Il Signore delle mosche H. Hesse, Narciso e Boccadoro Epicuro, Lettera sulla Felicità B. Pascal, Pensieri M. Visentin, Finalmente ho capito la filosofia (Per il ripasso e lettura utile per prepararsi alla classe quarta)

Visione dei film consigliati

La città incantata / Hugo Cabret / Io& Marley

FASE 2 Svolgere tutta la scheda allegata filo1_dibattiti_decisione.pdf (consiglio di farla in una settimana, poco al giorno così riflettete meglio) e caricarla su classroom entro il 31/8/2020

FASE 3 Pratica filosofica. Confronto attivo con tre componenti educativi fondamentali: NATURA, CULTURA, SOCIALITA’

NATURA: entra nella natura incontaminata. Recati in un luogo naturale (il più possibile isolato) dove almeno per 10 minuti sarai a contatto con la natura. Mare, montagna, collina è indifferente come è indifferente se osservi l’alba o guardi il cielo stellato di notte. Cerca di utilizzare i tuoi sensi per SENTIRE la natura, i suoi suoni, i suoi profumi, i suoi colori. Alla fine rifletti: la filosofia nasce come riflessione intorno alla natura: cosa rappresenta per te la Natura? abbiamo ancora bisogno della natura? Perché?

CULTURA: Partecipa ad una mostra, un concerto, una rappresentazione, una serata di letture. Visita un museo, una chiesa, un luogo storico o artistico. In poche parole: entra nella cultura. Osserva e pensa alla bellezza che arricchisce la nostra vita con l’arte e la conoscenza. I filosofi antichi sono stati grandi maestri che hanno trasmesso il loro sapere. Fermati un momento e pensa: cosa posso fare per rendere il mio mondo un luogo migliore, più bello, più vero?

SOCIALITA’: Fai qualcosa per qualcuno: dedica un pò del tuo tempo aiutando a casa, i nonni, oppure passa del tempo con chi è più piccolo di te, dedicati gratuitamente a loro. Cerca di stabilire delle buone relazioni: l’uomo è un animale sociale secondo Aristotele. Investi del tempo con chi ti è vicino ma che forse trascuri un pò… Dopo rifletti: è possibile essere felici individualmente senza occuparsi della felicità collettiva? Qual è la persona a cui sei più riconoscente che ad oggi è stata fondamentale per la tua crescita? La pratica filosofica svolta deve essere documentata con una relazione, un video, un audio da caricare entro il 31/8/2020 su classroom. Spero di essere stato chiaro. se avete dubbi potete scrivere qui sotto qualche commento. Anche in estate potete contattarmi via mail o qui su classromm. SAYONARA!

Lascia un commento