Articoli recenti

  • La vera crisi è religiosa

    Nel 1969 Edward Bailey pubblicò la tesi di Master of Arts The Religion of a ‘Secular’ Society in cui si iniziò a discutere del concetto di “implicit religion”. Secondo Bailey,…

  • Prima dell’alba

    “Sentinella quanto resta della notte?” (Isaia 21,11) A volte capita di incontrare qualcuno che chieda conto della durata del buio, della sofferenza, della paura, della morte, della notte. Il giorno…

  • Senso della vita, senso della morte

    Socrate di fronte alla morte, non ha rimpianti perché ha degnamente vissuto: L’ora della partenza è arrivata e noi dobbiamo seguire le nostre strade. La mia è quella di morire,…

  • La scienza e il capocuoco

    Cosa si intende con il termine generico di scienza? Nel XVII secolo Galileo Galilei ha impostato per primo un metodo sperimentale volto a dimostrare le sensate esperienze: il suo punto…

  • Conversione è metànoia

    Profondo mutamento nel modo di pensare, di sentire, di giudicare le cose. Il mito della caverna di Platone può essere letto e interpretato secondo molteplici punti di vista. La storia…

  • Quarto potere

    La vita democratica si basa notoriamente su tre poteri: legislativo, esecutivo e giudiziario. In sociologia l’insieme delle funzioni dei mezzi di comunicazione di massa viene definito quarto potere. Grazie a…

  • L’eletto

    Thomas Mann si ispira al poema epico medioevale “Gregorius von Seine” di Hertmann von Aue per scrivere la sua ultima opera: L’eletto. Questo libro è un mito classico cristiano: l’autore intreccia…

  • Noia

    In questi giorni stanchi, ritorna in mente la storia di Oblomov. Il romanzo più famoso di Goncarov venne pubblicato nel 1859 e racconta la storia di Oblomov, un giovane proprietario terriero…

  • Scientismo e religione dell’Umanità

    Il viaggio interstellare alla ricerca di un pianeta in cui far sopravvivere il genere umano è sicuramente il tema principale di Interstellar, il film di Nolan che ha ridato vita…

  • Un anno finisce, un anno comincia

    Tra pochi giorni finisce un anno (e che anno!) e ne inizia uno nuovo. Questo passaggio sarà impercettibile: non possiamo distinguere esattamente la fine del 2020 e l’inizio del 2021.…