Vai al contenuto

Archivio:

creazione

L’ora del florilègio

La parola è stanca, arranca dietro a discorsi sempre più uguali e ripetitivi: tamponi, vaccini, mascherine, lockdown, covidioti, novax. Il covid domina il linguaggio, perciò domina il nostro modo di pensare e la stessa realtà: così affermerebbe Parmenide a partire dalla sua ontologia. La parola è fondamentale perché esprime l’amore, senza amore la nostra vita […]